Questo sito utilizza cookies tecnici che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza e di monitorare le statistiche di accesso al nostro sito. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito. 

La Tuscia

cartina_tuscia"Tuscia" era la denominazione attribuita all' Etruria dopo la fine del dominio etrusco, invalso a partire dalla Tarda antichità e per tutto l'Alto Medioevo. Il nome indicava in origine un territorio assai vasto, che includeva grandi aree di Toscana e Umbria. Attualmente il nome di "Tuscia" è solo utilizzato per indicare i territori dell'Alto Lazio e delle aree confinanti di Toscana e Umbria.

La Tuscia attuale è una zona prevalentemente agricola, ha molti tratti in comune con la regione sorella, la Toscana, ma mantiene molti tratti unici e ben definiti tutti suoi.
I parchi naturali e archeologici sono veramente numerosi (Riserva Naturale Regionale di Monte Rufeno , Riserva Naturale Regionale Selva del Lamone, Riserva Naturale Regionale Monte Casoli di Bomarzo, Riserva Naturale Regionale di Tuscania,  Parco Naturale Regionale dell'antichissima città di Sutri, Parco Archeologico di Vulci, Riserva Naturale Statale "Saline di Tarquinia") e le tradizioni sono mantenute egregiamente dalle innumerevoli sagre e feste di paese disseminate in ogni luogo e in ogni stagione.

Clicca sulle miniature per vedere le foto ingrandite!