Questo sito utilizza cookies tecnici che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza e di monitorare le statistiche di accesso al nostro sito. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito. 

Il Lago di Bolsena

lagodibolsenaE' il più grande lago di origine vulcanica d'Europa ed il quinto lago più grande d'Italia. Si trova interamente nella zona dell'Alta Tuscia, una delle più belle aree del Lazio. Può vantare un ambiente naturale quasi completamente incontaminato ed è uno dei pochi grandi laghi italiani ad essere completamente balneabile. La pulizia delle sue acque (recita un detto dei pescatori che questo è "il lago che si beve!") ha garantito uno straordinario sviluppo di specie animali e vegetali, che gli ha permesso nel 2005 di diventare SIC (sito di interesse comunitario).

Le coste del lago sono generalmente basse e sabbiose. Lungo le coste si alternano rive placide e tranquille, ideale per rilassarsi, nuotare e per pescare, a campi e orti, ricoperti di ulivi, vigne e ortaggi.

Il lago è alimentato principalmente da sorgenti sotterranee e da acqua piovana, ha un unico emissario, il fiume Marta, che inizia il suo tragitto nell'omonima città per sfociare nel Mar Tirreno, nelle vicinanze di Tarquinia.
Oltre all'aspetto naturalistico unico di questo lago, non bisogna dimenticare che i suoi insediamenti storici vanno dalla remota era Villanoviana ai giorni nostri, passando per gli Etruschi, i Romani, il Medioevo, il Rinascimento... I luoghi storici da visitare sono pertanto abbondanti e interessanti un po' in tutte le località fiorite attorno al lago: Bolsena, Montefiascone, Marta, Capodimonte. Vari siti archeologici di notevole interesse costellano inoltre il territorio.

Clicca sulle miniature per vedere le foto ingrandite!