Questo sito utilizza cookies tecnici che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza e di monitorare le statistiche di accesso al nostro sito. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito. 

Gli Etruschi nella Tuscia

parco-vulci-etruschi

Tuscia in latino è il nome attribuito ai territori abitati dai Tusci, ovvero dagli Etruschi, una civiltà evoluta che si insediò nell’Italia centrale e che già a partire dall’VIII sec. a.C. fu alquanto florida e in continua espansione, fino ad essere inglobata dalla civiltà romana a partire dal IV sec. a. C. L'Alto Lazio, fu un territorio molto ambito dagli Etruschi, grazie alla sua particolare morfologia, solcato da profonde forre tufacee percorse da fiumi e torrenti.
Questo affascinante popolo ha lasciato testimonianze della sua cultura, arte, vita, costume, nelle innumerevoli tombe con pitture policrome e talvolta con suppellettili, di cui la Tuscia è ricca.
Tarquinia, Vulci, Velzna, Falerii furono le grandi città etrusche concentrate nel territorio dell’odierno Alto Lazio. Andando alla scoperta delle testimonianze di questo popolo attraverso musei, necropoli, parchi archeologici è possibile non sono avvicinarsi e conoscere questo antica civiltà, ma anche scoprire bellissime centri oggi abitati oppure ambienti naturali con un passato significativo.
Vi invitiamo così a percorrere degli itinerari archeologici andando alla scoperta di:


NECROPOLI ETRUSCA DI MONTEROZZI A TARQUINIA, con una straordinaria serie di tombe dipinte è riconosciuta Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Il centro storico di Tarquinia, ospita anche il Museo archeologico nazionale che permette di avere una panoramica completa sulla cultura, l’arte e i costumi di questo popolo.

PARCO ARCHEOLOGICO DI VULCI offre la possibilità di ammirare gli scavi archeologici dell’antica metropoli etrusco-romana di Vulci, le nobili tombe etrusche, i reperti esposti nel Museo Nazionale Archeologico, il tutto immerso in una natura dai tratti incontaminati. Un itinerario insolito e divertente è l’Archeo-trekking, un percorso tra trekking e archeologia da effettuare in gruppo e con guida locale.

NECROPOLI RUPESTRI di NORCIA, CASTEL D’ASSO rappresentano un’altra opportunità di coniugare l’interesse per la storia e l’archeologia con la natura e il trekking, essendo un patrimonio storico immerso nel tipico ambiente naturale della Tuscia viterbese.

No images found.